×

Come pulire la vasca idromassaggio gonfiabile

Pulire la tua vasca idromassaggio gonfiabile è un’operazione importante da svolgere non solo quando hai intenzione di utilizzarla per un bagno rilassante, ma anche se vuoi svuotarla per sgonfiarla e riporla in casa.

Se nel primo caso il cloro, il kit All in One di Lay-Z-Spa e il sistema di filtraggio sono dei validi alleati per mantenere l’acqua sempre pulita, nell’altra circostanza si devono adottare delle specifiche procedure.

Una corretta pulizia della vasca idromassaggio gonfiabile, prima di sgonfiarla, eviterà infatti la formazione di muffe e ti permetterà di preservarla in ottimo stato. In questo modo, quando deciderai di utilizzarla nuovamente, sarai certo di avere la tua piscina in perfette condizioni, come se l’avessi appena acquistata.

Vediamo insieme come pulire la vasca idromassaggio gonfiabile nel modo migliore.

Il primo passo per una buona pulizia

Prima di iniziare a svuotare la tua Spa gonfiabile Lay-Z-Spa, una buona prassi da seguire è quella di accendere il sistema di filtraggio e lasciarlo in azione per un po’ di tempo.

In questo modo, infatti, i detriti che si sono accumulati nell’acqua saranno aspirati dalla pompa ed eviterai di ritrovarli sul fondo della vasca una volta che questa sarà vuota.

Per pulire la vasca idromassaggio gonfiabile più velocemente, poi, potresti adoperare in contemporanea degli appositi retini con cui catturare facilmente i detriti rimasti in sospensione sulla superficie dell’acqua.

Quali strumenti usare

Se ti stai chiedendo come pulire il fondo della tua vasca idromassaggio gonfiabile, allora due prodotti Lay-Z-Spa possono fare al caso tuo.

Aqua Powercell Vac e Aquascan, infatti, sono due strumenti appositamente sviluppati proprio per la pulizia dell’idromassaggio gonfiabile, in modo particolare per il suo fondale. Si tratta in entrambi i casi di due aspiratori elettrici, simili a delle vere e proprie aspirapolvere da piscina, con cui ti sarà possibile aspirare lo sporco che si è accumulato sul fondo. L’asta telescopica, le rotelle che facilitano il movimento e l’alimentazione a batterie, che esclude così l’ingombrante presenza di cavi, li rendono facili da utilizzare, mentre le spazzole e i filtri raccogli detriti permettono una pulizia efficace.

Aquascan è l’ideale per vasche di dimensioni contenute, mentre per quelle più grandi, fino a 6 metri di diametro, ti consigliamo l’utilizzo di Aqua Powercell Vac per il suo filtro e per l’asta telescopica dalle dimensioni maggiori, ma anche per la presenza di una batteria ricaricabile al litio che assicura una durata maggiore.

Utilizzando Aqua Powercell Vac e Aquascan di Lay-Z-Spa pulire la vasca idromassaggio gonfiabile sarà davvero un gioco da ragazzi.

La fase di svuotamento

A questo punto non ti resta che svuotare la piscina, procedura resa molto semplice dall’apposito sistema di scarico.

Per fare tutto questo, infatti, non dovrai far altro che collegare un semplice tubo da giardino allo scarico e rimuovere il tappo presente all’interno della piscina; l’acqua inizierà a defluire da sola ed in pochissimo tempo la vasca sarà completamente vuota, risparmiandoti così ogni fatica.

Ora che l’acqua è stata eliminata non devi far altro che sgonfiare la tua Spa, operazione che, per le vasche idromassaggio gonfiabili Lay-Z-Spa, risulta davvero semplice grazie al sistema di sgonfiaggio rapido di cui sono dotate.

L’ultimo passaggio

Come ultimo step, ti dovrai soltanto preoccupare di pulire la vasca idromassaggio gonfiabile dalle impurità rimanenti e di asciugarla in ogni sua parte.

Anche in questo caso, Lay-Z-Spa ti aiuta con degli appositi accessori per la pulizia della tua Spa gonfiabile. Le spazzole ed i guanti in latex con pad per lo scrub, infatti, ti permetteranno di ripulire ogni centimetro della tua piscina senza alcun problema.

Per asciugare il tutto, invece, ti basterà utilizzare un panno o un asciugamano, in questo modo eliminerai ogni traccia di umidità, evitando così che si formino cattivi odori e muffe.

Ora che sai come pulire il tuo idromassaggio gonfiabile, non devi far altro che metterti all’opera seguendo i nostri consigli, ma prima goditi ancora un ultimo bagno rilassante nella tua vasca Lay-Z-Spa.